Normalizzazione e LUFS – Cos’è e come si fa (facile!)

LUSF

Gli altri podcaster parlano di “normalizzazione”e “LUFS” ma tu stai ancora tentando di capire come si monta il microfono sull’asta?? Tranquillo, ci pensiamo noi!!!
Guida facile facilina per podcaster a normalizzazione e LUFS!

Caso classico: stai ascoltando tanti podcast diversi per trovare quello che ti piace e sei continuamente costretto ad alzare e abbassare il volume perché sono tutti diversi!! Che noia!!!
E’ venuto il momento di scoprire la normalizzazione!!!


Cos’è la normalizzazione????

La normalizzazione é il processo di uniformazione di tutti i volumi percepiti.
Ovvero l’uniformazione di tutti i volumi:

  1. all’interno della stessa puntata di un podcast (speaker che parla, parti musicali, intervista, suoni, ecc…),
  2. tra diverse puntate (finalmente suoneranno tutte “forti” uguali!!!)
  3. su tutti i device che i tuoi ascoltatori useranno per sentirti!

Come facciamo a prevedere se i nostri ascoltatori ci ascolteranno in macchina, a casa, con smart speaker, dal cellulare o dal super stereo???? Non possiamo!!!
Ma quello che possiamo fare é essere sicuri che qualsiasi device utilizzeranno per ascoltarci, il nostro podcast suonerá al volume che noi abbiamo deciso!
Questa é la normalizzazione!

Cosa sono i LUFS e cosa c’entrano???

LUFS sta per “loudness unit in reference at full scale” dove la parola “loudness” puó essere tradotta con “fragore”.
Il LUFS misura il volume medio percepito del tuo podcast (o del tuo audio in generale).
Non parliamo di decibel, ma di come viene percepito il tuo suono (banalmente: suona forte?? suona piano?? come lo senti??). Come tutte le “sensazioni” però la loudness varia da persona a persona. Proprio per questo motivo non si è mai riusciti ad avere una misura precisa del loudness. Almeno fino ad oggi.

Perché ti serve?

Fino ad alcuni anni fa eravamo in guerra e non lo sapevamo nemmeno: eravamo vittime della “loudness war” ovvero la guerra tra chi suona piú forte.

Le pubblicitá in televisione suonavano sempre piú forte dei vari programmi, costringendoti ad ascoltarle o facendoti interrompere per abbassare il volume.

Tutto questo voler urlare, spesso era a discapito della qualitá sonora.
Con l’avvento sempre piú massivo del digitale é stato necessario imporre un range di volumi entro cui i nostri audio dovessero rientrare (grazie a Dio!) e questo ha messo fine alla guerra dei volumi.

Perché il tuo podcast suoni come tutti gli altri…e suoni bene… devi attenerti agli standard di volume richiesti, espressi in LUFS.

Stai creando il tuo podcast ma vorresti confrontarti con altri podcaster, avere supporto e fare tutte le domande che vuoi??? Ci trovi tutti qui: entra nella Facebook Community di Podcasters piú attiva d’Italia!

Alexa, Spotify e altre robe serie

L’arrivo di Spotify, e successivamente anche di Alexa e tanti altri smart speakers,  ha dato un segnale concreto in questo senso: tutti i brani devono “sembrare” dello stesso volume (anche se in realtà sono decibel molto differenti, ma la percezione del volume deve essere la stessa!). Non ti capita mai di alzare e abbassare il volume tra due brani di Spotify…perché???
Perché Spotify applica di default una normalizzazione della loudness!!
Quindi, se il tuo brano non suona forte (o piano) come gli altri, Spotify lo sistema di default.
Beh, fico, dirai tu! Eh, mica tanto! Perché non hai nessun controllo su questa operazione, quindi non sai mai come suonerá il tuo brano alla fine di questo procedimento…e se poi non ti piace????

Per essere sicuro che il tuo brano e il tuo podcast suonino esattamente come vuoi tu, su ogni piattaforma e da ogni device, impara a fare tu la normalizzazione dei LUFS!

Come fare la normalizzazione?

La normalizzazione è l’ultimo passaggio prima di caricare il tuo file audio sull’hosting. Una volta registrato, fatto editing voce, inserite musiche e suoni… ora é il momento di fare la normalizzazione e rendere tutto bello uniforme!! (Tranquillo, il rapporto dei volumi viene mantenuto… quindi se hai dei sussurri e degli urli, non verranno appiattiti… ma rimarranno tali!).

Metodo consigliato

Se non sei un esperto di audio e non hai voglia di diventarlo entro sera, la risposta immediata a tutti i tuoi problemi è Auphonic. Questo magico sito web ti permette di fare la normalizzazione della loudness in maniera gratuita (fino a 2 ore di contenuti audio al mese) e super veloce!! Ti permette di ascoltare il file prima e dopo la normalizzazione e, se sei soddisfatto del risultato, ti fa scaricare il nuovo file normalizzato e pronto per l’upload sul tuo hosting podcast!

Ecco i passaggi:

  1. vai sul sito di Auphonic
  2. esegui il log in o registrati gratuitamente
  3. inizia un nuovo progetto
  4. carica il tuo file audio
  5. puoi aggiungere in automatico anche sigla di intro, outro, dati e copertina
  6. scegli il formato output (tipicamente mp3 se carichi un podcast)
  7. seleziona Loudness target -16 LUFS (consigliato per podcast e mobile)
  8. clicca start e attendi
  9. ascolta il tuo audio normalizzato e se ti piace clicca downloadFacile???? Facilissimo!!!

La normalizzazione puó essere anche fatta tramite il tuo software di editing audio o con altri servizi in commercio, ma ti consigliamo di usare questo perché é ottimo, rapido e gratuito fino a 2 ore al mese!

Standard LUFS di riferimento

La media attuale a cui attenersi per i podcast é intorno ai -16 LUFS (é normale essere nel range dei numeri negativi, tranquillo) ed é quello a cui ti consigliamo di stare, almeno per un po’. La tendenza é quella di andare verso i -14 LUFS (quindi volume percepito piú alto, visto che sono numeri negativi) con l’avvento degli smart speakers ma per ora -16 LUFS é ancora uno standard!

 Streaming Service Playback Level     
Apple Music

~ 16 LUFS

YouTube

~ 13 LUFS

Spotify

~ 14 LUFS

Alexa

~ 14 LUFS

Disclaimer: questo articolo non vuole essere una lezione di acustica ma una guida facile per podcaster che vogliono comprendere quello che stanno facendo e migliorare il proprio suono. Non ho volutamente usato termini tecnici, che sicuramente sarebbero stati piú appropriati, ma che non avrebbero aiutato a raggiungere l’obiettivo: migliorare il livello medio del tuo podcast.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
2018-FestivalPodcasting-0334-(2)

La community di Podcasters più grande d'Italia

In Podcast community Italia, troverai podcasters, produttori, tecnici, speaker, ma soprattutto appassionati della voce come strumento e opportunità di relazione. Nel gruppo, tutti insieme, ci aiutiamo nella realizzazione dei nostri podcast condividendo consigli, dubbi ed idee. Siamo nati nel 2018 dopo il primo festival del podcasting, con il desiderio di riportare online lo stesso spirito di collaborazione vissuto dal vivo. In breve tempo siamo diventati la community più grande ed attiva d’Italia e tutto questo grazie a persone come te, appassionati e curiosi che credono nel podcast e nelle sue opportunità. La community ti aspetta!

Lascia un commento

Leggi anche