Il catalogo musicale Audio Network: la musica nel mio podcast.

audionetwork-copertina

Dove posso trovare la musica per il mio podcast?

Per poter inserire musica nel tuo podcast devi utilizzare i cataloghi musicali e usare le licenze, che variano a seconda delle tue esigenze.

Abbiamo già parlato di altri cataloghi musicali, Jamendo ed Epidemic Sound che propongono sia abbonamenti che acquisto di canzoni singole. Se ti sei perso i post, corri a leggerli.

Oggi approfondiamo un altro catalogo musicale (Audio Network) che, a differenza degli altri, consente l’acquisto della singola canzone.

Come funzionano le licenze di Audio Network? Come uso la musica nel mio podcast?

Audio Network consente subito di avere 10 brani (solo per editing, bozze e prove).

I prezzi delle licenze online, trovate uno specchio riassuntivo più avanti, si riferiscono ad un singolo brano.

Vi ricordiamo che l’utilizzo del brano, come audio, è vincolato a un singolo episodio.


Se volete utilizzare la musica in più puntate dello stesso podcast, per creare una sigla o un altro momento per dare enfasi al contenuto, dovrete inoltrare una richiesta direttamente al team di Audio Network.

Le licenze che ci interessano di più sono Creator, Creator+, Professional.

Le licenze di Audio Network

Licenza Creator

Costo: 8,99 euro (Iva escl.) per singolo brano.

Ideale per podcast senza monetizzazione. Può essere perfetta i per singoli editor che creano video personali oppure per uso redazionale e/o scolastico. La licenza non può essere utilizzata per pubblicità o business.

È consentito l’utilizzo della musica nei progetti non commerciali, per esempio:

  1. Podcast non monetizzabili;
  2. Produzioni Scolastiche.

Licenza Creator+

Costo: 24,99 euro (Iva escl.) per singolo brano.

Ha le stesse basi della licenza Creator, con in più la possibilità di utilizzarla per monetizzare con tuoi podcast e contenuti.


Una piccola nota, non potete utilizzare i brani acquistati in podcast per pubblicità o scopi promozionali.

Questa licenza permette di monetizzare solo i tuoi video personali. In questa categoria sono inclusi YouTube, iTunes, Vimeo, ecc. e i podcast.

Ti consente anche di monetizzare i tuoi contenuti YouTube via AdSense.

Ti ricordiamo, inoltre, che non è utilizzabile per pubblicità o scopi promozionali.

Licenza Professional

Costo: 79 euro (Iva escl.) per singolo brano.

Questa licenza è adatta per video o podcast che promuovono un prodotto, servizio o marchio e include la pubblicità online entry-level.

La suggeriamo anche a tutti gli editor che creano podcast per promuovere un prodotto, un servizio o un marchio oppure, se anche loro, svolgono attività pubblicitarie entry-level (ovvero fino a 2000 euro).

Altre categorie di creatori che possono trarne vantaggio sono:

  1. Un freelance che realizza podcast per promuovere il business dei propri clienti;
  2. Un’agenzia che lavora su progetti podcast per i tuoi clienti;
  3. Un imprenditore che realizza podcast per promuovere i prodotti della propria azienda sul sito internet e/o sul canale YouTube o pagina Facebook.

Alcuni esempi di contenuti che possono essere prodotti con questa licenza: filmati industriali (corporate e charity), podcast esplicativi, le audio-guide e i podcast con testimonial per siti web o eventi, ospitati su qualsiasi piattaforma.

Esistono altre due licenze, “television” e “radio e pubblicità”, ma al momento non interessano direttamente il mondo podacast.

Quale catalogo mi conviene maggiormente per il mio podcast?

Concludendo, come vedi, Audio Network si pone in maniera un po’ diversa proponendo una formula basata solo sulla licenza del singolo brano.

Sull’acquisto della licenza sul singolo brano è sicuramente quello più economico: è di poco più basso rispetto a Jamendo ed notevolmente più economico rispetto a Epidemic Sound.

Inoltre, come dicevamo all’inizio, il catalogo musicale Audio Network offre 10 brani gratuiti da usare subito (vi ricordiamo che si possono utilizzare solo per editing, bozze e prove).

Quindi se ti rispecchia e sai che utilizzeresti molto i singoli brani, puoi sceglierlo.

Se invece sei un podcaster che monetizza sul proprio podcast, potrebbero convenirti maggiormente gli altri due cataloghi.

Puoi approfondire e scoprire di più negli articoli dedicati a Jamendo o Epidemic Sound.

Vuoi sapere come hanno risolto questi problemi gli altri podcaster? Vuoi ricevere consigli e scambiare opinioni? Entra nella Facebook Community di Podcasters piú attiva d’Italia!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
2018-FestivalPodcasting-0334-(2)

La community di Podcasters più grande d'Italia

In Podcast community Italia, troverai podcasters, produttori, tecnici, speaker, ma soprattutto appassionati della voce come strumento e opportunità di relazione. Nel gruppo, tutti insieme, ci aiutiamo nella realizzazione dei nostri podcast condividendo consigli, dubbi ed idee. Siamo nati nel 2018 dopo il primo festival del podcasting, con il desiderio di riportare online lo stesso spirito di collaborazione vissuto dal vivo. In breve tempo siamo diventati la community più grande ed attiva d’Italia e tutto questo grazie a persone come te, appassionati e curiosi che credono nel podcast e nelle sue opportunità. La community ti aspetta!

Lascia un commento

Leggi anche